amore&psiche

Lo stato confusionale è tipicamente fluttuante, ossia può variare anche nell’arco di poche ore, ed il paziente può alternare momenti di lucidità più o meno completa con alterazioni gravi della coscienza più evidenti soprattutto la sera: fenomeno noto come “sindrome del tramonto

Gli afasici fluenti hanno un eloquio relativamente produttivo, riuscendo a generare una ventina di parole al minuto con frasi composte da 5-6 elementi; dispongono inoltre di una prosodia e di un’intonazione della frase relativamente normali. Generalmente non sembrano rendersi conto dei propri deficit. Il loro linguaggio è caratterizzato dalla presenza contemporanea di parole appropriate e di parole prive di nesso; le frasi, spesso lunghe, non seguono le regole della sintassi e sono rese imprecise dall’utilizzo frequente di perifrasi.

amore&psicheultima modifica: 2022-02-01T09:19:47+01:00da sedda-co
Reposta per primo quest’articolo